Cose(in)utili 21100 Varese VA, Italia

PIATTAFORMA DI BARATTO
SCAMBIO DI OGGETTI, TEMPO E COMPETENZE

Il sito www.coseinutili.it, online dal 2012, è una piattaforma di baratto asincrono: permette cioè a chiunque abbia un oggetto che non intende più utilizzare, di ridargli vita scambiandolo con qualunque altro oggetto pubblicato dalla community. Oltre agli oggetti, è anche possibile mettere a disposizione il proprio tempo e le proprie competenze. Entrando in questo mondo si viene in contatto con persone attente alla sostenibilità e alla cura dell’ambiente, si ridà valore sia alle cose ormai “inutili” che alle proprie capacità e passioni e, non da ultimo, si risparmia.

Paese : Italia
Regione : Lombardia
Città : Venegono Superiore
Target : B2C
Anno avvio attività : 2012
Anno riconversione : 2012
Servizio/prodotto offerto : Servizi

Il baratto permette di allungare moltissimo il ciclo di vita delle cose: troppo spesso succede che oggetti ancora in buono o ottimo stato non vengano utilizzati: un regalo non gradito, un soprammobile di troppo, un vestito che non ci va più, un mobile che viene “mandato in pensione”… la lista è pressoché infinita. Grazie al baratto tutti questi oggetti riacquistano una dignità, diventando utili per altre persone, e permettono di risparmiare tutte le risorse che altrimenti verrebbero utilizzate per produrne di nuovi. Se ognuno adottasse questa pratica (insieme ad altre pratiche virtuose come favorire l’acquisto di materiali riciclati, prestare attenzione agli imballaggi di ciò che si acquista, differenziare correttamente, eccetera), si potrebbero ridurre sprechi e rifiuti di una buona percentuale.

La piattaforma permette di realizzare tutto questo in maniera semplice e anche piacevole, perché l’aspetto di “community” non è secondario. Cose(in)utili inoltre, per favorire il baratto anche fra persone geograficamente lontane, ha attivato un sistema molto efficiente di “spedizioni collettive” volto a radunare gli oggetti di molte persone in un’unica spedizione: si riduce così l’impatto ambientale degli imballaggi, della spedizione, e si abbassano notevolmente (anche di 10 volte tanto) i costi della spedizione stessa, rendendo tutto il sistema ancora più vantaggioso per gli utenti.

Cose(in)utili organizza sul territorio eventi “dal vivo” in cui è possibile barattare i propri oggetti senza bisogno di un supporto tecnologico, per dare la possibilità di scambiare i propri oggetti anche a chi non ha dimestichezza con internet e per favorire l’incontro di persone che hanno a cuore la sostenibilità e l’attenzione per l’ambiente.