Io Potentino Via Maratea, 40, 85100 Potenza PZ, Italia

SETTORE AGROALIMENTARE
RIDISTRIBUZIONE ECCEDENZE ALIMENTARI

L’Associazione Io Potentino Onlus opera da sei anni a Potenza affinché si sviluppi la positività nei rapporti sociali tra i concittadini. Dal 13 Dicembre 2014, giorno della prima donazione registrata, è attiva nel contrastare il fenomeno della povertà  attraverso il progetto “Magazzini Sociali”, che mira a redistribuire le eccedenze alimentari provenienti dalle attività commerciali e/o dagli eventi pubblici e privati verso chi ne ha bisogno su tutto il territorio cittadino.

L’intervento di Io Potentino vuole caratterizzarsi per la concretezza e la trasparenza del risultato. Proprio per questo, si avvale di un applicativo web in esclusiva, che permette la puntale tracciabilità delle donazioni materiali e monetarie, nonché la possibilità della gestione aggregata dei dati a seguito di report e/o analisi degli stessi.

Al momento sono stati raccolti e ridistribuiti 11302.77 kg di cibo.

Paese : Italia
categoria : Agroalimentare
Regione : Basilicata
Città : Potenza
Target : B2B
Anno avvio attività : 2010
Anno riconversione : 2014
Servizio/prodotto offerto : Servizi

L’attività prevede un sistema di gestione delle eccedenze alimentari provenienti dalle attività commerciali e/o dagli eventi pubblici e privati che consente di destinare, a fine raccolta, le stesse eccedenze a chi ne ha bisogno su tutto il territorio cittadino. Tutto il processo di donazione, raccolta e distribuzione è svolto nella massima trasparenza grazie ad un software che garantisce la tracciabilità delle donazioni. Al momento sono coinvolte circa 800 persone che versano in condizioni economiche difficili.

L’attività di Io Potentino si basa e trova sviluppo grazie anche alla collaborazione costante e quotidiana con Enti, Associazioni e operatori commerciali che sposano le finalità del loro operato e li supportano.Nella convinzione che sia essenziale fare rete, il 22 ottobre 2016 hanno promulgato e sottoscritto, in collaborazione con alcune delle realtà sopracitate, La Carta di Potenza, un protocollo di intesa per il recupero delle eccedenze alimentari e non solo.