Alchemy Recycle Studio Via Giuseppe Verdi, 89, 00042 Anzio RM, Italia

STRUMENTI MUSICALI SOSTENIBILI
IDIOFONI IN FERRO E ACCIAIO RICAVATI DA BOMBOLETTE E BARILI

Alchemy Recycle Studio è un progetto musicale nato nel 2013 finalizzato alla creazione di strumenti musicali idiofoni in metallo, in particolare handpan e tamburi armonici. I materiali utilizzati, ferro e acciaio, provengono da bombole di propano, autoclavi e barili di petrolio, recuperati e riciclati riducendo al minimo lo scarto.

Paese : Italia
Regione : Lazio
Città : Anzio
Tipo di realtà : Non profit, Non profit
Attività : Prodotto circolare, Prodotto circolare
Target : B2C, B2C
Numero dipendenti : 0-14
Anno avvio attività : 2013
Anno riconversione : 2013

Dai diversi materiali recuperati, bombole di propano, autoclavi e bidoni petroliferi si ottengono strumenti musicali sensibilmente diversi tra loro. Delle bombole si utilizzano le estremità che vengono smerigliate e saldate per ottenere un disco sul quale intagliamo le note. Per quanto riguarda i barili di petrolio, si tagliano e modellano sia le estremità sia i laterali per ottenere delle cupole. Si procede poi con la scultura delle note, la cottura degli strumenti e, infine, l’accordatura.

Oltre a creare strumenti musicali a partire dal recupero e dal riciclo di metalli, come Alchemy Recycle Studio partecipa a eventi e serate a sostegno dell’ambiente, con esibizioni live ed esposizioni interattive delle sculture sonore. Per il gruppo è fondamentale sensibilizzare i fruitori sull’importanza del riciclo dei materiali e dell’autoproduzione.