Balon Via Vittorio Andreis, 14, 10152 Torino, Italia

MERCATO DELL’ANTIQUARIATO E DELLE PULCI
E-COMMERCE DI MOBILI E COMPLEMENTI D’ARREDO RESTAURATI

Fondata nel 1983, l’Associazione Commercianti Balon si occupa dal 1985 della gestione del Gran Balon, mercato dell’antiquariato minore della Città di Torino e da maggio 2014 del Balon del sabato, dal 1857 storico mercato delle pulci della città.

L’associazione fornisce assistenza agli espositori, si occupa di permessi, autorizzazioni, assegnazione posti, consulenze ai soci per problematiche commerciali e organizza manifestazioni ed eventi collaterali nell’area. Balon è presente sul territorio ed è attenta alle dinamiche di riqualificazione e integrazione, investe quotidianamente energie in questa direzione.

Dal 2018 è stato intrapreso un progetto di economia circolare approvato dalla Città di Torino per favorire il restauro, il riuso attraverso la vendita di prodotti di tali categorie on line.

Paese : Italia
Regione : Piemonte
Città : Torino
Tipo di realtà : Non profit
Attività : Servizio circolare
Target : B2C, B2B
Numero dipendenti : 0-14
Anno avvio attività : 1983
Anno riconversione : 1983

L’Associazione Commercianti Balon promuove l’economia circolare (riuso, riciclo, restauro) attraverso l’organizzazione del Gran Balon, mercato dell’antiquariato minore della Città di Torino, del Balon del sabato, storico mercato delle pulci della città e di eventi nel quartiere “Borgo Dora”, storico quartiere di Torino di antiquari, restauratori e rigattieri. L’associazione comprende commercianti di abbigliamento e accessori, di dischi e libri, antiquari e rigattieri

Nel 2018 è stato intrapreso un progetto di economia circolare approvato dalla Città di Torino per la realizzazione dell’e-commerce dell’Associazione Commercianti Balon, dove gli associati possano vendere gli oggetti che propongono attualmente nei loro negozi. Il progetto prevede l’aumento nella ricettività del mercatino del Balon al di fuori dei limiti fisici imposti dalla struttura, promuovendo il riuso e i prodotti di seconda mano, riciclati e restaurati in mercati più ampi.

L’associazione Commercianti Balon promuove il concetto stesso di riutilizzo attraverso la propria politica di economia circolare. Nato come il più grande mercato delle pulci Piemontese (negli eventi Balon del Sabato, Gran Balon e tutte le circostanze straordinarie) sta evolvendo l’idea di mercatino delle pulci con la realizzazione di un e-commerce dedicato a tutte le imprese operanti all’interno dello stesso, dove i beni proposti possano uscire dalla dimensione locale in cui solo i partecipanti agli eventi sopracitati hanno accesso ai beni proposti, per giungere a una globale.

L’associazione promuove la parità di generi all’interno del proprio organico, gestisce in maniera efficace, armonica ed ecologica lo smistamento dei rifiuti con l’amministrazione comunale e valorizza il patrimonio socioculturale del quartiere “Borgo Dora”, dove è situato. Uno dei nuclei fondamentali dell’Associazione Commercianti Balon è la promozione della formazione e dell’inserzione all’interno dei propri soci tutta una serie di persone in situazione disagiata dell’area urbana, interessate a sviluppare una propria professionalità, andando a riqualificare una delle zone più difficili dell’area torinese. Una delle conseguenze dirette è stata la riduzione dei comportamenti criminosi nell’area “Borgo Dora” e la creazione di nuovi posti di lavoro che valorizzino le provenienze dei partecipanti al mercato in ottica glocal.