Gees Recycling Via Monte Colombera, 22, 33081 Zona Industriale PN, Italia

RICICLO DELLA VETRORESINA
PROGETTAZIONE E PRODUZIONE, SVILUPPO DI NUOVE TECNOLOGIE

Gees Recycling S.r.l., costituita nel 2010 presso la CCIAA di Pordenone, ha l’obiettivo di implementare un processo di riciclo della vetroresina sostenibile e competitivo. Nello statuto societario c’è la progettazione e la produzione di nuovi prodotti, l’R&D di tecnologie, la vendita o la concessione in licenza di tecnologie. Collaborando con l’Area Science Park di Trieste, nel 2012 deposita domanda di brevetto (PN2012A000024) e nel 2013 l’estensione internazionale PCT (PTC/IB2013/053483). Per mezzo di trattamenti meccanici e minime percentuali di resine vergini, Gees trasforma i rifiuti in CFR in nuovi pannelli di particelle fibro rinforzate riaggregate, lavorabili come il legno, con elevate prestazioni meccaniche e resistenza agli agenti atmosferici che li rendono idonei agli ambienti umidi interni ed esterni. I nuovi prodotti, 100% riciclabili, sono reimmessi nel circuito economico attraverso i settori del mobile, cucina, edilizia, arredo bagno e urbano. Gees opera su scala sperimentale con concessione della provincia di Pordenone. Nel 2014 ottiene, prima ed unica azienda a livello internazionale, la certificazione di prodotto CSI (accreditato Accredia) per “Manufatti in Compositi Fibro-Rinforzati ricavati da riciclo”. Partecipa come azienda innovativa all’incontro promosso dal Consorzio Area Science Park di Trieste “Nuove opportunità per l’industria dei compositi fibro-rinforzati: confronto su nuove opportunità per l’industria dei compositi fibro-rinforzati, marchi ecologici di prodotto e processi innovativi di riciclo”. Viene invitata da Assocompositi per illustrare il proprio progetto di riciclo in un seminario al salone Compotec 2016 di Carrara. Sempre nel 2016 la famiglia Spinelli di Genova acquisisce il 40% delle azioni Gees dando avvio al definitivo sviluppo del progetto. Nel nuovo capannone di Aviano (PN) l’impianto si sviluppa su 3.500 m2 coperti e 17.000 scoperti. La nuova linea produttiva ad alta tecnologia e automazione incrementerà la produttività fino a 5000 ton/anno. Il nuovo impianto rappresenterà “lo stato dell’arte” della tecnologia Gees Recycling. La governance della società è affidata ad un CDA. A Giugno la Gees ottiene la Concessione della Domanda di Brevetto Europeo n. 13 729 451.8 e nello stesso mese l’accettazione per la domanda del Brevetto USA n. 14/398268 (PCT/IB2013/053483) e viene invitata come special guest nell’Edilportale tour 2017. Nelle tappe di Udine e di Verona Gees è stata presentata come case history regionale di successo, e invitata a presentare il proprio progetto di Economia Circolare basato sul Riciclo dei compositi fibro-rinforzati e il loro riutilizzo nell’edilizia e nell’arredamento. A settembre 2017, il Comitato di Sorveglianza del Programma di Cooperazione Interreg Italia-Slovenia 2014-2020 ha approvato le graduatorie dei progetti presentati a valere sul bando pubblico: il progetto Retracking, ideato da Gees Recycling per creare un sistema digitalizzato di tracciamento del rifiuto, si è collocato al 2° posto nella graduatoria e risulta, pertanto, ammesso a finanziamento Fers. A Ottobre 2017 interviene nella trasmissione “Petrolio” (Rai 1) di Duilio Giammaria. La puntata di ottobre era dedicata al mare: che fine fanno le imbarcazioni a fine carriera? Il servizio ripercorre la traiettoria di imbarcazioni di vetroresina, partendo dal recupero, fino allo stabilimento Gees, nel quale i materiali sono trattati e trasformati in nuovi prodotti.

Paese : Italia
Categoria : Materia Prima Seconda
Città : Aviano
Attività : Modello produttivo circolare
Target : B2B
Anno avvio attività : 2010
Anno riconversione : 2015

Per i nuovi prodotti viene utilizzato fino al 95% di MPS riciclate. Per la produzione dei nuovi pannelli in vetroresina riaggregata viene usato solo il 5% di collanti vergini. Per i prodotti che possono essere riparati on site viene utilizzato il kit di ripristino. I prodotti in vetroresina riciclati possono essere riconsegnati a Gess Recycling per nuovo riciclo. La presenza di RFID all’interno del pannello con informazioni sulla provenienza del materiale e istruzioni per il riciclo. Il recupero degli sfridi e delle polveri di lavorazione che vengono reimmessi nel ciclo produttivo. La priorità nella programmazione della raccolta dei rifiuti nel corto raggio. La concentrazione della clientela nella regione del Friuli Venezia Giulia in base a logiche di competitività dei costi e sostenibilità della logistica.

Il progetto Retracking Interreg ITA-SLO (fondi FERS) per la promozione e la divulgazione dei risultati di ricerca sul tracciamento dei rifiuti in vetroresina e la diffusione di una cultura del riciclo a livello pubblico e privato. L’intero progetto di layout industriale è stato realizzato con manodopera e consulenti della regione. Tutti i dipendenti del reparto produttivo e amministrativo sono cittadini europei residenti nella Regione FVG. L’azienda collabora con Banca Etica. Sono state tenute numerose partecipazioni a seminari e congressi in qualità di relatori (Assocompositi, Area Science Park Trieste, Edilportale, Interreg), e pubblicazioni della startup innovativa da parte di quotidiani nazionali e regionali visionabili nell’area news del sito. Partendo dall’investimento nella certificazione della CSI e la sponsorizzazione dell’Accademia Kronos tutta la comunicazione di prodotto Gees è incentrata sulla sostenibilità e sull’economia circolare. Anche gli attuali clienti dell’azienda beneficiano delle nostre certificazioni per costruire la loro immagine green.