GratisForGratis Via Brunetto Latini, 20026 Novate Milanese MI, Italia

E-COMMERCE PER LO SCAMBIO E BARATTO DI PRODOTTI E SERVIZI

GratisForGratis propone un e-commerce dove si possono scambiare prodotti e servizi tramite baratto asincrono e/o happy-coin (moneta virtuale). L’happy-coin viene guadagnato semplicemente accedendo quotidianamente alla piattaforma, tramite azioni semplici, come feedback, pubblicazione annunci eccetera.

Il sito agevola inoltre lo scambio a distanza tramite il sistema di spedizione online che verrà pagato dall’acquirente. Durante la pubblicazione di ogni annuncio viene richiesto il valore in Euro, che viene automaticamente convertito in credito virtuale.

La piattaforma cerca di dare all’utente un sistema di economia alternativa semplice e completo.

Paese : Italia
Regione : Lombardia
Città : Novate
Tipo di realtà : Non profit
Attività : Servizio circolare
Target : B2C, B2B
Numero dipendenti : 0-14
Anno avvio attività : 2019
Anno riconversione : 2019

La caratteristica principale di circolarità è la possibilità di barattare o regalare oggetti che ognuno ha in casa, in cantina o in box. Questo baratto avviene in modo asincrono e viene agevolato anche tramite un credito che viene donato dalla piattaforma stessa. L’intento è introdurre realtà del territorio, come associazioni e imprese che puntano al riciclo dei prodotti, affinché il sistema diventi virale.

Lo scambio di beni e servizi avviene tramite l’uso del baratto asincrono o di happy-coin (moneta virtuale prodotta dal sito). Il portale mette a disposizione anche un servizio di raccolta dei preferiti, di messagistica, di feedback, per la spedizione e il rimborso minimo delle competenze.

GratisForGratis cerca di realizzare un portale che sostenga pratiche di riciclo e riutilizzo tramite l’utilizzo di uno scambio asincrono e sistemi che agevolino questo tipo di commercio.

Inoltre, il team partecipa attivamente a realtà locali che si occupano di economia circolare e sostegno sociale, le quali realizzano corsi ed eventi includendo le fasce deboli presenti sul territorio.

La realtà si promuove anche attraverso la pubblicazione di notizie riguardanti temi ambientali e sociali cercando di sensibilizzare il proprio bacino di utenti.