T12 lab Via dei Transiti, 12, 20127 Milano, Italia

INTERIOR E URBAN DESIGN SOCIALE
USO DI SCARTI INDUSTRIALI PREGIATI

Associazione T12 lab nasce nel 2014 nel quartiere più multiculturale di Milano, a nord di piazzale Loreto, dove sono presenti 24 etnie. T12 lab si occupa di design sociale e spazio pubblico, produce oggetti unici o mini-serie con scarti industriali pregiati attraverso la formazione-lavoro di persone sorde e migranti, che avviene con il coinvolgimento di professionisti e di tutor tecnici specializzati, e la collaborazione attiva degli studenti delle università milanesi. T12 lab crea progetti site-specific di rigenerazione urbana, inclusione sociale e multiculturalità.

Paese : Italia
Categoria : Arredamento
Regione : Lombardia
Città : Milano
Tipo di realtà : Non profit
Attività : Prodotto circolare
Target : B2C
Numero dipendenti : 0-14
Anno avvio attività : 2014
Anno riconversione : 2014

T12 lab recupera gratuitamente, attraverso il meccanismo della donazione, i materiali di scarto della produzione industriale delle aziende che appartengono alla filiera del mobile del nord di Milano. Nel laboratorio, a partire da questi scarti, vengono ideati e realizza nuovi oggetti per l’arredamento di interni o di spazi pubblici di alta fattura, che vengono proposti al mercato pubblico o privato.

L’Associazione T12 lab attua la sua politica di sostenibilità sociale operando principalmente con persone svantaggiate e fragili, estromesse abitualmente dal mercato del lavoro, come le persone sorde o i migranti.

La politica di sostenibilità ambientale dell’associazione si basa proprio sui progetti di step-upcycling che realizza creando nuovi processi produttivi per produrre oggetti di design di alta fattura partendo dagli scarti industriali.